English (United States) it-IT
PU16 / 3000 - Scheda Tecnica

La novità di questo nuovo sistema di tranciatura consiste nel poter utilizzare una unica pressa dalla elevata potenza di 3000Kg di spinta per qualsiasi sistema di profili. Sotto a questa nuova unita’ di spinta possono essere inseriti un numero infinito di stampi, ognuno dei quali può portare una o più lavorazioni (ad esempio lo stampo relativo alla movimentazione, permetterà di eseguire la tranciatura della maniglia, la pulitura alette passaggio asta e la lavorazione asta, qualsiasi essa sia).
Ogni stampo è corredato da doppia colonna guida per una tranciatura sicura e precisa. Questo sistema permette inoltre, la sostituzione o la modifica del solo stampo interessato, nel caso in cui vengano realizzati o modificati i profili della serie. 
L'inserimento degli stampi si esegue in pochi istanti, mediante una maniglia a scatto posta nella piastra superiore della pressa, e tramite due viti che fissano la basetta dello stampo alla base della pressa. questo sistema rapido di sostituzione permette di utilizzare la medesima pressa per qualsiasi sistema: battente, scorrevole, legno alluminio, facciata continua, etc.

L’elevata potenza della pressa permette anche l’inserimento di uno stampo per la tranciatura dell’asta in acciaio della ferramenta perimetrale a nastro sempre più usata nei sistemi a battente in alluminio.

La PU 16/3000-5 ha una potenza di 3 tonnellate a 6 bar, e può essere impiegata per le più diverse esigenze e lavorazioni (asole particolari, eseguibili su acciaio fino a 20/10 di spessore).

La pressa Emme 3 PU 16/3000-5  può alloggiare 4/5 unità trancianti e viene azionata da un pedale e può essere fornita a richiesta di un basamento di supporto, dotato di apposite mensole per lo stoccaggio dei relativi stampi.

Questo sistema brevettato permette un abbattimento notevole dei costi in quanto non costringe all’acquisto di punzonatrici complete, con tutte le lavorazioni incluse al proprio interno, ma bensì all’acquisto delle sole unità trancianti che siano veramente indispensabili allo svolgimento del lavoro.

Un altro notevole vantaggio di questa nuovo sistema, viene dal fatto che, qualora si debbano eseguire aggiornamenti sui componenti delle stazioni trancianti, in relazione alla nascita di nuovi profili, non ci si debba privare di tutta la attrezzatura, ma solo della singola unità di lavorazione da modificare.

 
    Per maggiori informazioni visitate la nostra pagina youtube e Facebook.

 
 
 
Emme 3 snc - Z.A.I. Via Roma "La Paolina" - 50037 - San Piero a Sieve (FI) - Tel: 055 84 98 833 - FAX 055 84 87 211 - P.IVA e Cod.Fisc: 05254250482 - n. rea e reg. impresa: 532793
 
Accedi  |